Vittorio Sprappi: Trader A Un Anno Dalla Pensione

Ho da poco compiuto i 34 anni e faccio il mestiere di trader da quando ne avevo 20.

Il 2020 mi sembra davvero un bell’anno per andare in pensione. Numero tondo, molto elegante e preciso.

Duemilaventi.

Ovviamente nella vita bisogna pur far qualcosa, altrimenti ci si annoierebbe. Io non abbandonerò l’insegnamento, è un’attività che mi piace molto e che mi permette di stare a contatto con gli allievi.

Quando andavo al liceo volevo diventare un ricercatore in fisica. Poi cambiai idea, venendo a conoscenza delle condizioni lavorative pessime che l’Italia propone ai suoi scienziati. Ma l’insegnamento e la ricerca sono rimasti comunque un mio caposaldo, un chiodo fisso della mia esistenza.

Ebbi un periodo di forte crisi, non sapevo cosa fare della mia vita e soprattutto dei miei sogni.

Solo un’idea era forte in me. Non avrei mai voluto fare il dipendente di nessuno.

E così è stato.

Nella mia giovinezza ho fatto i lavori più svariati. Vendevo di tutto, dalla salsiccia e i biscotti per la colazione, allo stracchino e il caffè. Poi con mio padre aprimmo una gastronomia che vendemmo dopo due anni perché non dava i suoi frutti.

I grandi successi derivano da grandi tentativi e soprattutto da grandi fallimenti. All’inizio ti senti destabilizzato. Ma sul lungo periodo capisci che sono state proprio le grandi cadute a renderti l’uomo che sei oggi.

Oggi i soldi lavorano per me e il mio mestiere lo svolgo unicamente per passione.

Il concetto di lavoro non fa più parte del mio vocabolario da anni ormai, proprio perché non devo lavorare per vivere. Ormai la macchina è lanciata. Se poi un giorno mi andasse di aprire la piattaforma e fare qualche trade lo farei unicamente per sfizio, per passatempo. Ma non certo per necessità.

Come ho fatto ad ottenere tutto questo in soli 14 anni?

Durante l’Autunno 2019 ci sarà un evento molto importante. Un evento unico in Italia durante il quale ti svelerò tutti i miei segreti operativi mai rivelati, proprio in occasione del mio ritiro per sempre dai mercati.

Ma per i dettagli dovrai aspettare almeno l’inizio del prossimo mese.

Buona giornata

Sprappi

Il Segreto dei Market Movers

Lascia un Commento