Videotrade di Trading Operativo – Ecco Come Comincio Bene la Giornata

I video che sto facendo non hanno l’audio ed in parte me ne scuso. D’altra parte senza sonoro ci si riesce meglio a concentrare sui movimenti del prezzo e di come il mercato sia arrivato a certi livelli. Il COME più che il COSA e il DOVE, è un punto davvero fondamentale del nostro modo di guardare i grafici, modo di osservare che è lo stesso che hanno i Market Movers quando decidono che è arrivata l’ora di svutare le tasche a migliaia di traders.

L’importante, in fin dei conti, è sapere sempre che quello che si sta facendo in un determinato momento è oggettivamente la cosa giusta da fare. Qua non si tratta di entrare a mercato sui minimi e uscire sui massimi, ci mancherebbe! Quella non solo è roba da fantascienza, ma anche il target del perdente, o se vogliamo del nostro amico trader ispanico, il Ciccione di Barcellona.

No, noi ci accontentiamo di molto meno, diciamo di un rischio che varia dai 4 agli 8 tick e un primo profit che può andare dai 12 ai 24. Non ci sogneremo mai di prendere tutto il mercato con un solo contratto, ma certo di portare a casa qualcosa per imbastire la tavola e magari qualcosina in più per renderla poco più ricca.

Il mio modo di ragionare e gestire non è poi così complicato. Faccio la prima operazione, se va a profit passo alla seconda. Se invece il primo trade va in stop, il secondo serve unicamente a recuperare la perdita del primo più le commissioni di entrambi. E così via… L’idea di base è: nessuno stop loss deve rimanere senza la copertura di un’operazione atta al suo recupero. Nessuno.

Col tempo ho capito che la semplicità assieme alla disciplina ripagano sempre. Con la giusta dose di tecnica e di conosceza hai la possibilità di fare quel famoso SALTO di cui tutti parlano. Prima perdi, salto, poi vai in pari, salto, poi guadagni poco, salto, infine guadagni molto. Alla fine ti ritroverai molto in alto e dovrai stare attento a non cadere di sotto.

La giornata comincia bene, è una bella mattina di primavera qui a Bologna e la vicina di casa ha deciso di colpire con un bastone l’albero di nespole giapponesi. Follia condominiale.

Il Segreto dei Market Movers è il segreto di sapere cominciare bene

Auguro una splendida giornata anche a te

Sprappi

 

7 thoughts on “Videotrade di Trading Operativo – Ecco Come Comincio Bene la Giornata

  1. ciao Vittorio,complimenti per le tue operazioni che vanno sempre a buon fine .Facci vedere qualcuna che va in stopp ,perché se no sembri un exstra terreste .potresti far vedere qualche operazione sul NASDAQ al pomeriggio sempre se ci sono le condizioni. visto che dal video operi dal grafico ,per individuare dove ci sono gli ordini ti concentri sul movimento che fanno le candele? oppure lo vedi dal book.

    ciao

    • Ciao Paoletto, le mie operazioni vanno a buon fine intorno a 80 casi su 100. Tra quei 20 che non vanno a buon fine circa 10 sono stop in pari, i restanti sono stop loss. Come ho già scritto in passato se per ora non pubblico gli stop loss è perché se prima non ti spiego perché e come entro non puoi capire neppure il contesto in cui accuso una perdita. Se capiterà posterò di certo delle operazioni sul NQ. Se non lo faccio spesso è perché generalmente lavoro un’ora al giorno e quell’ora è di mattina. Il pomeriggio di solito lo dedico ad altre attività.

      Gli accumuli si vedono dal grafico, e come vederli è la prima cosa imparano i miei allievi.

      Buona serata

      Vittorio

  2. Buongiorno Vittorio e buongiorno a tutti..
    Vedo solo adesso questa operazione.
    Vittorio, l’entrata l’ho capita, lo stop loss anche…..io avrei messo uno stop limit un tick sotto il massimo di una precedente candela verde, diciamo intorno a 1156,0. Questo per prudenza. Non sono in grado di leggere bene le candele come te…e poi il DAX non lo conosco.
    Mi spieghi perchè sei andato oltre con lo stop limit???
    Grazie
    saluti
    am

    • Ciao Alessandro, ho spostato lo mio stop sopra l’entrata facendolo diventare da stop loss a stop profit per proteggere i guadagni visti sulla carta. Se non è questo che intendi, spiega più in dettaglio cosa volevi dire.

      ciao

      Vittorio

  3. Bhe, non mi riferivo allo spostamento dello stop loss, ma il prezzo di uscita in gain…
    In breve: io sarei uscito prima per i motivi esposti alla precedente osservazione
    saluti
    am

    • Ho messo in quella posizione il target perché era lì che era avvenuta l’ultima correzione del prezzo.

      ciao

      Vittorio

Rispondi a alessandro Cancella risposta