Video tutorial – Caccia agli ordini sul Dax del 20 maggio 2015

Buongiorno a tutti, oggi sono davvero di buonumore perché a grande richiesta inauguriamo una nuova sezione del blog: ovvero quella dedicata ai Video tutorial.

Nel video che vedi sopra ho effetturato un’operazione long sul livello in cui sapevo che c’erano gli ordini, l’area in cui ho scritto in basso al grafico LIVELLO ORDINI. Come vedrai ho portato a casa una ventina di ticks rischiando davvero molto poco.

Mi scuso in anticipo per due cose: la prima è la qualità non eccezionale del video, la seconda è l’assenza di audio dovuta a problemi tecnici che penso di risolvere quanto prima. Nel tempo avrò modo di affinarmi anche come tecnico audio-video.

Spero davvero che apprezzerete più che il video in sè, i concetti che vi sta alla base.

Se sai come fare, tieni uno stop molto piccolo e soprattutto sai quali sono i livelli giusti, il gioco è fatto.

Per qualsiasi domanda, rimango come sempre a disposizione di tutti.

Il Segreto dei Market Movers è il segreto di come rischiare poco lasciando correre i profitti

Buona giornata

Sprappi

18 thoughts on “Video tutorial – Caccia agli ordini sul Dax del 20 maggio 2015

  1. Bravissimo Vittorio, grandi progressi, adesso ci metti pure i video, formidabile.
    Ottima intuizione e ottima operazione, sempre nel TF 1 minuto…..

    • Grazie Massimo, diciamo che cominciando a pubblicare video non ho fatto altro che seguire le richieste ed i consigli dei lettori. Che in fondo sono la vera anima di questo blog.

      Grazie ancora e buon pomeriggio

      Vittorio

  2. Un bel passo avanti Vittorio! Sono proprio contento dell’evolversi di questo blog molto interessante per chi del trading ne vuole fare una professione a tutti gli effetti. Grazie Vittorio!

    • Grazie a te Giovanni, di certo il video è un mezzo molto efficace per comunicare. In certi casi uno sguardo alla dinamica del mercato in movimento può fare più di mille discorsi.

      Buona serata

      Vittorio

  3. complimenti per il video, anche senza audio e’ meglio che immagine statica. cmq se si sente anche la tua voce dove dici cosa fai ancora meglio. hai fatto anche troppo per essere un blog gratuito, certi anche nei blog per far vedere certi trade e non cosi tecnici si fanno pagare un abbonamento mensile.
    non hai pensato di fare un webinar un tardo pomeriggio tipo 18-19 oppure 20.30-21.30 per parlare un attimo di trading, psicologia e grafici?.
    grazie ancora buon pomeriggio.
    P.s: l’operativita’ del video e’ quella di stamattina appena dopo l’apertura da come si vede sul grafico. scusa vittorio ma tu aspetti sempre i primi 10/15 minuti di contrattazione dopo apertura per vedere come si muovono i market mover?.

    • Ciao Leonardo, molte grazie. Prossimamente faremo un webinar a mercati aperti in cui discutere di tutto assieme.

      Se c’è la situazione buona posso fare l’operazione anche alle 9,01. L’orario in questo senso non è un problema, ma ci devono essere i volumi.

      Buona serata

      Vittorio

  4. grazie per la risposta. scusa un altra info se puoi darmela, ma i volumi li setti in piattaforma? vanno bene anche sul forex o solo su futures? da cosa capisci che li ci sono determinati ordini dai volumi che aumentano o dalla caccia agli stop running.

    Vittorio un altra curiosita’ ma i livelli degli ultimi 3 giorni min e max non ti interessano per determinare dei punti d’incontro come supporti e resistenze tracciandoli dai tf superiori ? oppure guardi solo i volumi e i tipi di candele che si configurano al momento?.

    grazie per le tue risposte e gentilezza

    • I volumi possono essere un valido strumento ma anche un’arma a doppio taglio. Purtroppo non si vedono gli ordini dai volumi, altrimenti sarebbe troppo facile. La posizione degli ordini la si può capire direttamente a grafico pulito ragionando in primo luogo sui punti dai quali sono partite le accelerazioni più importanti.

      I livelli di minimo e massimo degli ultimi giorni non mi interessano molto. Infatti gli accumuli non sono quasi mai sopra o sotto questi livelli. E’ un fatto logico. Tu metteresti mai il tuo stop loss sopra un massimo o un minimo relativo di giornata? La maggior parte dei traders cerca di mettere uno stop molto prossimo al punto di entrata.

      Grazie e buona serata

      Vittorio

  5. Complimenti,
    molto bello il video e l’operatività, però bisogna avere una capacità di ragionamento e di decisione spaventosamente rapida e sapere benissimo cosa si sta facendo perchè il dax è come un serpente a sonagli…….

    • Sì, il Dax è un animale che bisogna sapere gestire, altrimenti ti inghiotte in un solo boccone e di te come trader può non rimanere neppure il ricordo.

      Grazie Francesco, e buona serata

      Vittorio

  6. Grande idea Vittorio di postare il video. Mi auguro che sia il primo di una lunga serie. Guarda che anche se è uscito senza audio, parla bene chiaro lo stesso!

    • Grazie Vincenzo, considera che mentre opero devo stare concentrato. Quindi o parlo o sto dietro all’operazione. Magari prossimamente posso mettere l’audio dopo.

      Buona giornata e grazie

      Vittorio

  7. Complimenti Vittorio: il video è molto bello ed istruttivo.
    Avrei qualche domanda: mi sembra che avevi individuato già prima di operare, oltre il livello di entrata anche l’area di uscita a 11860 circa. E’ corretto ?
    Sotto i minimi giornalieri (o sopra i massimi) potrebbero trovarsi ordini pendenti short che si attivano alla rottura di questi livelli ? Grazie per tutto.

    • Ciao Anonella e grazie. Esatto, il livello di entrata lo sapevo già, come anche il primo target. Considera che la gestione non è stata ottimale perché ero un po’ distratto dal fatto che stessi facendo un video. Avrei dovuto chiudere l’operazione qualche tick prima del massimo della lunga barra che ha rotto il livello degli ordini.

      Il discorso dei minimi e massimi giornalieri è un po’ più complesso. Gli ordini si trovano nei “pressi” dei minimi e massimi, ma non proprio sui minimi e sui massimi assoluti. E questo perché i traders tendono sempre di più a tenere lo stop stretto, molto prossimo alla propria entrata.

      Buona giornata

      Vittorio

  8. Io sto monitorando in demo il CL (petrolio); ragazzi, ci vuole tempo, molto tempo, per capire dove sono gli stop…..
    Una volta che sei capisci la chart, fai finta di essere un Market Mover e gli altri i nemici (noi tutti) che faresti? A che livello prenderesti tutti gli stop?
    Secondo me questa è la logica…è molto complessa capirla, ma col CL un po’ ci sono arrivato, ma poco, poco..il DAX non lo conosco affatto.
    saluti
    am

    • Alessandro, sono d’accordissimo con te. Se vuoi seguire i Market Movers, devi metterti nei loro panni e nella loro mente.

      ciao

      Vittorio

Lascia un Commento