La borsa come gioco d’azzardo

Ieri mi sono sturato le orecchie. Dall’orecchio sinistro è sceso un tappo di cerume grande come una falange. Ora mi sento molto meglio e sento molto meglio. Ogni anno, quando vado al mare la prima volta, mi capita che mi si chiuda un orecchio e devo fare questa piccola operazione casalinga.

Con la mia compagna avevamo in programma di andare a passare un periodo in Turchia. Ma per ovvi motivi abbiamo cancellato ed optato per destinazioni più miti ma certamente isolate e poco affollate. Come sai, non mi piacciono gli assembramenti umani. Preferisco la solitudine a cotanto aroma di umanità.

Freud ha compiuto pochi giorni fa 8 mesi di vita. Cresce bene ed è in forma. Solo ogni tanto, quando c’è molto caldo, gli viene un po’ di fiatone. Ma in fondo, dice la veterinaria, è più che normale vista l’umidità estiva che c’è a Bologna.

Ma come sempre, non ci lamentiamo del brodo grasso.

Come vedi la mia vita non è poi tanto diversa dalla tua. Anche io ho i miei problemi quotidiani. Anche io devo far fronte a tutte quelle vicissitudini che nella vita di tutti i giorni si è costretti a dover affrontare.

La differenza tra me e uno che sbarca a stento il lunario non risiede nel contenuto, ma nella forma. La filosofia, soprattutto l’estetica ha una letteratura immensa riguardante queste tematiche. Sono argomenti alla portata di tutti, ma che diventano molto complessi nelle disquisizioni scientifiche accademiche.

bg

Io conosco ciò che se tutti sapessero non varrebbe la pena sapere.

Il ricco esiste solo se c’è il povero. Se il povero non esiste più allora anche il ricco non ha più senso di esistere. Il benessere nella nostra civiltà capitalistica e liberistica è un’idea strettamente dipendente dalle diseguaglianze tra individui.

La mia ricchezza è la povertà di un altro. Esattamente come in borsa: il mio guadagno è la perdita di un altro, e viceversa. Nella mia carriera di trader ho impoverito così tanto le persone che quasi mi viene da ridere. Rido perché la borsa è un gioco in cui ciascuno per partecipare si deve prendere le proprie responsabilità. Sui mercati non si può incolpare nessun altro, solo se stessi e le proprie scelte sbagliate.

Di storie tristi o cinicamente allegre legate alla borsa ne ho sentite tante. Nel tempo ho capito che ogni storia di fallimento presenta con tutte le altre un comune denominatore. Ovvero scambiare la borsa per un gioco d’azzardo. Finché esisteranno i giocatori di borsa io continuerò ad essere ricco.

Luglio sta finendo. Il mese prossimo, ovvero agosto 2016, nella Comunità TOP SECRET parleremo della prima delle mie tecniche: il BROKEN GLASS. Avremo modo di comprendere molti dettagli di questa importante figura e di capire come contestualizzarne l’uso in relazione alle DINAMICHE DEI MARKET MOVERS.

Come di consueto i posti disponibili sono limitati a 20, ed attualmente ne mancano solo 15. Perciò non perdere tempo e iscriviti cliccando sul link qui sotto.

CLICCA QUI E ISCRIVITI ALLA COMUNITA’ TOP SECRET DI AGOSTO 2016

Buon fine settimana a tutti

Sprappi

 

2 thoughts on “La borsa come gioco d’azzardo

  1. Ciao Vittorio, sono d’accordo con quanto affermi sulla Borsa..la maggior parte della gente la approccia in modo totalmente sbagliato, come giocatori d’azzardo…. e forse, infatti, è proprio da qui che viene il detto “giocare in borsa”. La realtà, invece, è ben diversa.

    Quello dell’operazione si direbbe un Broken Glass, ammetto però di non saper riconoscere l’entrata…si tratta forse di una variante di questo pattern, che andremo ad approfondire nella comunità? Io sarei entrato in una situazione del genere, con modalità un po’ diverse…ma non per motivi riconducibili al Broken Glass. Il principio di fondo, comunque, ritengo sia il medesimo, la verità dei fatti è sempre la stessa! ;-)
    In ogni caso, attendo con impazienza gli approfondimenti della Comunità, finora mi sono stati di grande aiuto per il mio trading e certamente lo saranno anche in futuro!

    Un saluto e alla prossima!

    • Ciao Stefano, la variante che vedi del Broken Glass la andremo ad analizzare assieme ad altre nel corso del mese di Agosto nella Comunità TOP SECRET. Sono contento che tu stia migliorando grazie alla Comunità TOP SECRET. Significa che stiamo andando nella direzione giusta. E allora avanti tutta.

      Buona giornata
      Vittorio

Lascia un Commento