Ho visto un cinese a pecora: cronache di Shanghai a 90°

Ieri i mercati cinesi hanno chiuso con un -8,48%. D’altra parte non dobbiamo dimenticarci che la Cina è un paese in continua crescita e sviluppo e che quindi, anche se un dato negativo non fa mai bene a un’economia, per il momento la situazione è ancora sotto controllo. Come dice sempre mio padre: “I conti si fanno a fine anno”.

Come trader professionista posso dire che le situazioni in cui vi è un crollo repentino dei mercati sono quelle che preferisco. Sento già i moralisti puntarmi il dito, e gridarmi che è un vero schifo speculare su chi è in difficoltà. Beh, questa è ignoranza pura: la Borsa non crea e non distrugge denaro, semplicemente lo sposta. Dalle tasche di un investitore, a quelle di un altro. Tutto qui. Il povero disgraziato operaio alla Nike è salvo.

NQ 27lug15 Short

In questi giorni guadagnare denaro è di una facilità incredibile. Niente stress, devi solo sapere dove entrare e come gestire l’operazione. Tutto il resto lo fa il mercato. Se gli indici vanno giù, come ti viene in mente di fare tutte le tue operazioni al rialzo? Aspetti un recupero? E fino a dove pensi che recuperi?

I più inesperti nella giornata di ieri si saranno davvero scottati. Molti ci avranno rimesso il capitale. Qualcuno avrà perso tutto.

Ma noi no. Con bonaccia, tempesta, fulmini o uragani, noi, portiamo sempre a casa qualcosa. A settembre riaprono i corsi della nostra Scuola di Trading. I posti sono limitati, quindi se sei interessato è meglio che ti sbrighi e mi contatti.

YM NQ 27lug15 doppia short

Se vuoi anche tu diventare un trader di successo, se anche tu vuoi fare parte della piccola famiglia di coloro che riescono a vivere con i mercati, non esitare. Il tempo non è solo denaro, ma è tutto quello che hai.

Un altro millino portato a casa in barba ai Cinesi. Altri 1000 euro che potevano essere nelle tue tasche e non nelle mie. 1000 euro sottratti a qualche anonimo e sprovveduto trader in poco più di quaranta minuti.

E magari, quel trader sfortunato, eri proprio tu.

Buona giornata

Sprappi

Il Segreto dei Market Movers

2 thoughts on “Ho visto un cinese a pecora: cronache di Shanghai a 90°

  1. ciao vittorio complimenti di nuovo per la tua operativita’ mi stupisci e illumini sempre. in queste operazioni hai usato pattern nuovi o i soliti tuoi visti in altra ottica?
    ti vorrei chiedere un paio di cose:

    nella prima operazione sul mini nasdaq hai apettato l’apertura delle 15.30 un paio di candele e poi hai seguito il trend naturalmente ribassista e sei entrato da come vedo nella candela 1 min delle 15.35 . dove hai posizionato lo stop ? o forse ho letto male io ( se vedo 1 rosso e’ short? viceversa verde long?) cosa indica il numero 9,75 il volume tradato?

    noto che sul mini nasdaq hai fatto un altra operazione sempre short alle 16.02 anche li non si vede lo stop dove l’hai messo?
    i buy stop che si vedono sotto sulle schermate affiancate sono stop protettivi dopo che il mercato e’ andato nella tua direzione?
    un ultima info : come mai non posti gli eseguiti sul conto del broker?.
    grazie x le risposte a presto leo.

    • Ciao Leonardo, tutte le operazioni che vedi utilizzano particolari dinamiche e ragionamenti complessi con i miei pattern. Lo stop non era mai più di 5 tick. Ogni tanto posto qualche lista eseguiti, ma preferisco maggiormente commentare le singole operazioni.

      Buona giornata

      Vittorio

Lascia un Commento