Gli articoli di Bruno – Vecchia gloria

Salve a tutti amici del blog.

Dopo un piccolo periodo di pausa dovuto all’infortunio di un gomito, che mi assilla da quando ero piccolo ho ripreso gli allenamenti in maniera costante.

L’altro giorno riaccesi una vecchia passione, risvegliata grazie ad un amico.

Un gioco carino ma con molta tattica nel suo interno.

Parlo del soft-air, uno sport dove squadre svolgono missioni o semplicemente simulano una battaglia a squadre.

È un modo divertente per fare ‘’Guerra’’ senza far male a nessuno.

È stupefacente dire come strategia, tattica, gioco di squadra fanno la differenza, oltre che le doti del singolo individuo, e si possono ottenere solo tramite esperienza e allenamento.

Pensavo di fare meglio, nonostante giocavamo con costanza anni fa, e invece… ho la mira completamente sballata, e le movenze sul campo di gioco di un elefante.

Nonostante il risultato non eccellente mi sono divertito e credo che continuerò a fare qualche partita per migliorarmi.

Non è il periodo migliore per svolgere operazioni, ma vorrei condividere una, svolta il 20/12/2016 sul DAX.

3-rec

L’operazione si è svolta su un doppio recupero, avvalendomi inizialmente di un target sul micro gap.
avendo un buon margine di giornata a disposizione, decido di spostare il profit su quel livello. E spostare il loss in dinamico solo quando il prezzo avrebbe superato il micro gap.

In questo caso il prezzo è andato a target, ma in altri casi avrei concluso l’operazione con un pareggio.

Ripeto l’ho fatto solo perché avevo un buon margine.

Sia la gestione che l’operazione son spiegati nel MASTER IN DINAMICA DEI MARKET MOVERS da VITTORIO SPRAPPI.

Anche il gioco del soft-air in pochi anni ha subito un cambiamento, io non mi sono adeguato e giustamente i risultati sono quelli che sono.

Questo avviene anche nel trading, non diamo nulla per scontato, soprattutto se siamo fuori dai giochi da tempo, perché’ il colpo d’orgoglio o di presunzione può fare danni.

Per fortuna esiste il diario e il paper trading proprio come nel gioco esistono i pallini di plastica, immaginate se fossero stati veri che fine avrei fatto…

Concludo dicendo che anche sui mercati come in questo sport esistono 3 cose molto simili: La strategia che viene insegnata nel MASTER, la tattica che useremo per arrivare all’obbiettivo o alla strategia imposta e infine l’esperienza del singolo che si allena solo e soltanto con tanto allenamento e volontà.

Fate bene le vostre scelte sia in gioco e sia per il vostro futuro.

Un augurio a tutti
Bruno

Opinioni su “Gli articoli di Bruno – Vecchia gloria

  1. Ciao Bruno !

    Bell’articolo e bella operazione , tante belle cose per un 2017 di successi e realizzazioni personali su tutti i campi !

    Saluti

    Luca

Lascia un Commento